Archivi giornalieri: 30 dicembre 2008

CodeProject: l’uso di token nei documenti Office

Segnalo un altro interessante articolo per l’uso di token nei documenti Office, pubblicato su CodeProject a questo indirizzo:

http://www.codeproject.com/KB/office/OfficeTokenReplacement.aspx

Immaginate questo scenario: avete dei documenti Word e volete integrare tali documenti con i dati provenienti da un database. Un tipico esempio è il caso di una fattura prodotta in formato Word.

Ovviamente in questo caso non vogliamo utilizzare la stampa unione di Word, anche perché tale modalità permette, sì, di stampare anche una singola fattura, ma richiede all’operatore qualche manovra in più che potrebbe non saper fare e quindi vogliamo automatizzare il più possibile tutto il processo.

L’unica particolarità che il documento Word deve contenere, oltre al testo fisso, è un insieme di uno o più “token“, cioè un “gettone”, un segnalino. Ognuno di questi token corrisponderà a un’unità elementare di dato, allo stesso modo dei codici di campo di Word per la stampa unione.

Il codice presentato è in Visual Basic .NET ed è adatto sia all’uso con MS Office (versione 2007), sia con OpenOffice (versione 2.4 e successive).

CodeProject: Upgrade da VB6 a VB.NET

Segnalo un articolo abbastanza interessante sulla migrazione da VB6 a VB.NET, pubblicato su CodeProject al seguente indirizzo:

http://www.codeproject.com/KB/vb/VB6ToVBNET.aspx

L’articolo affronta alcuni aspetti che possono dare dei problemi durante la migrazione e in particolare quelli riguardanti le seguenti aree:

  • l’uso di Visual Studio 2008 Upgrade Wizard
  • cambio del Framework .NET di riferimento
  • cancellare il report generato automaticamente durante l’upgrade
  • correzione degli errori
  • codice riguardante l’uso delle stringhe, degli operatori logici e per la gestione dei file
  • DoEvents

E’ un breve testo in inglese, ma potrebbe essere una sufficiente base per iniziare a testare la migrazione di un semplice progetto VB6 verso VB.NET.

#48: VB.NET – Impostazione della lingua di sistema nell’assembly

Creando un semplice progetto di conversione di un file CSV, dal formato “inglese” (con separatore di campo “,” e con il punto decimale) a quello italiano (con separatore di campo “;” e con la virgola decimale) e compilando, la mia attenzione è stata attirata da una voce presente nel menu “Compila” del mio Visual Studio 2008 Team System in italiano.

In particolare, la voce di menu Compila > Esegui analisi del codice su [nome progetto], permette di rilevare tutte le imperfezioni che potrebbero crearci dei problemi in futuro nell’ambito della nostra applicazione.

Una delle segnalazioni che mi sono apparse è la seguente: “Microsoft.Performance : L’assembly ‘CSVconverter.exe’ contiene un file di risorse basato su ResX e quindi è necessario contrassegnarlo con l’attributo NeutralResourcesLanguage, specificando la lingua delle risorse all’interno dell’assembly. In tal modo si migliorano le prestazioni di ricerca di una risorsa che viene recuperata per la prima volta.

Una soluzione per questa segnalazione è quella di aggiungere un contrassegno nel file AssemblyInfo.vb.

Per fare ciò, attivate il pulsante “Mostra tutti i file” nella finestra Esplora Soluzioni e fate doppio click sul file AssemblyInfo.vb. Alla fine di tale file è sufficiente aggiungere quanto segue:

<Assembly: NeutralResourcesLanguageAttribute(“”)>

Un’altra possibilità è invece quella di esplicitare la lingua di sistema dell’applicazione. In questo caso, è sufficiente aprire le proprietà del progetto: fate click con il pulsante destro del mouse sul nome del progetto e dal menu contestuale scegliete “Proprietà”. Nella scheda Applicazione, troverete un pulsante “Informazioni Assembly…”: premetelo e vi apparirà la finestra che, tra le altre cose, espone la proprietà di sistema. Se la voce indicata è quella di default, cioè “(Nessuno)”, modificate tale voce, scegliendo dall’elenco a discesa la voce “Italiano (Italia)”, o qualunque altra lingua sia quella predefinita per la vostra applicazione. Tale modifica si rifletterà nel file AssemblyInfo.vb che, alla fine, riporterà quanto segue:

<Assembly: NeutralResourcesLanguageAttribute(“it-IT”)>

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 846 follower