Archivi giornalieri: 12 febbraio 2012

Beginning "Microsoft Visual Studio LightSwitch Development"

9781118021958 cover.inddISBN 978-1-118-02195-8
Autore: Istvàn Novàk
Editore: Wrox
Pubblicato da Wiley Publishing Inc.
Interamente a colori
Prezzo: 39,99$ (USA), 47,99$ (CAN)

Le recensioni sui libri pubblicati da Wiley sono ormai un appuntamento fisso, per me.

Questa volta la recensione riguarda un interessante libro per imparare a sviluppare applicazioni con Visual Studio LightSwitch: "Beginning Visual Studio Lightswitch Development", scritto da Istvàn Novàk. L’autore lavora per un’azienda ungherese, nel 2007 è diventato Microsoft MVP e nel 2011 è stato nominato Microsoft Regional Director.

Ho già avuto modo di scrivere su Visual Studio LightSwitch, sia nel mio blog dedicato (http://lightswitchitalia.wordpress.com/) sia in un articolo per la rivista "ioProgrammo".

Visual Studio Lightswitch è un ambiente di sviluppo della famiglia Visual Studio, ma orientato a RAD (Rapid Application Development).

I potenziali utilizzatori sono i consulenti IT e gli analisti di business, non propriamente esperti di sviluppo, anche se molti sviluppatori esperti possono comunque utilizzarlo in tutti i contesti in cui è utile poter creare velocemente un gestionale in cui servono maschere associate alle fonti dati. Il libro è pensato proprio per queste tipologie di utilizzatori: consulenti e analisti.

Il libro è dichiaratamente indicato per i "beginners", in quanto permette di avvicinarsi allo sviluppo con Visual Studio Lightswitch a persone non particolarmente esperte in sviluppo.

Ciò non vuole assolutamente dire, però, che il libro sia banale: gli esempi comprensivi di codice Visual Basic e C# permettono anche ai più esperti di trovare spunti interessanti per utilizzare Visual Studio Lightswitch al meglio.

Ogni capitolo prevede una sezione di esercizi da svolgere con le nozioni acquisite nel relativo capitolo. Le soluzioni agli esercizi si trovano tutte alla fine, in un’apposita appendice.

Gli argomenti trattati nel libro sono i seguenti:

Parte I – Una introduzione a Visual Studio Lightswitch

Capitolo 1 – Prototipizzazione e Rapid Application Development

Capitolo 2 – Iniziare con Visual Studio Lightswitch

Capitolo 3 – Tecnologie che stanno dietro a un’applicazione Lightswitch

Capitolo 4 – Personalizzare un’applicazione Lightswitch

Parte II – Creare applicazioni con Visual Studio Lightswitch

Capitolo 5 – Preparare lo sviluppo di un’applicazione Lightswitch

Capitolo 6 – Lavorare con semplici schermate di dati

Capitolo 7 – Lavorare con schermate di dati mater-detail

Capitolo 8 – Utilizzare dati SQL Server esistenti

Capitolo 9 – Costruire e personalizzare schermate

Capitolo 10 – Validazione e regole di business

Capitolo 11 – Autenticazione e controllo degli accessi

Capitolo 12 – Integrazione con Microsoft Office

Parte III – Sviluppo avanzato di applicazioni Lightswitch

Capitolo 13 – Distribuire applicazioni Lightswitch

Capitolo 14 – Utilizzare liste SharePoint 2010

Parte IV – Appendici

Appendice – Risposte agli esercizi

Uno degli aspetti più interessanti di Visual Studio Lightswitch è forse il fatto che rende molto semplice sviluppare applicazioni basate su Windows Azure, senza particolari requisiti né particolari conoscenze. Infatti la base tecnologica di Visual Studio Lightswitch è Silverlight, quindi il mondo del web e della cloud è nelle mani di tutti.

Potete trovare le tecniche di distribuzione di un’applicazione Visual Studio Lightswitch mediante Windows Azure nel capitolo 13.

Come ultimo appunto, mi sono sorpreso molto di constatare che il libro è completamente a colori: immagini, note, tabelle e altri elementi sono veramente piacevoli da vedere. Un particolare che è veramente raro da trovare in libri di sviluppo e programmazione.

Recensione di libri in lingua italiana

Comunicazione di servizio ad autori e a case editrici italiane: se siete interessati a inviarmi una copia omaggio del vostro libro in cambio della pubblicazione di una recensione su questo e su altri miei blog, mettetevi in contatto con me via e-mail (mario[at]deghetto.it – sostituite [at] con la "chiocciola"). Grazie.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 846 follower