Le basi di dati spiegate a mia nonna

E’ con vero piacere che vi annuncio l’uscita del mio quinto libro: “Le basi di dati spiegate a mia nonna”, edito da “Edizioni FAG Milano”. Il libro è composto da 384 pagine e costa 35,00 Euro. Questo libro è in un formato leggermente più grande rispetto ai miei libri precedenti e il carattere e la grafica sono ampiamente migliorati, consentendo così una leggibilità ancora migliore di prima.

Al più presto provvederò a creare una pagina con i riferimenti all’indice, agli argomenti trattati e a tutti gli esempi scaricabili, così da poter avere un’unica pagina di riferimento con tutti i contenuti fruibili gratuitamente.

Attenzione: non è il classico libro su ADO.NET e simili, ma piuttosto un libro che spiega in modo (spero) chiaro come si fa una corretta progettazione di un database relazionale. Un po’ di matematica e insiemistica (il meno possibile) e vari esempi. Spero che possa piacervi.

Eventuali feedback su errori, strafalcioni e inesattezze, ma anche richieste per una eventuale futura riedizione sono molto ben accetti (mario@deghetto.it).

La pagina di riferimento sul sito FAG è la seguente: http://www.fag.it/scheda.aspx?ID=31657

  1. Ciao Mario,

    Bella idea quella di non trattare direttamente Ado.net e partire invece dall'”inizio”. per noi principianti è un grande aiuto. Ho preso “visual basic 2008 spiegato a mia nonna” in abbinamento alla rivista “io programmo”, ma adesso “le basi di dati” lo voglio prendere in versione integrale: la leggibilità dei due libri in abbinamento alla rivista era veramente scadente, tipograficamente parlando ovviamente ;-)

    In bocca al lupo per tutto

    giovanni

  2. io studio economia e dovrò sostenere l’esame di basi di dati (il libro del corso è “Basi di dati modelli e linguaggi di interrogazioni” di Atzeni, Ceri, Paraboschi, Tortoli 3° ed.). Siccome ho difficoltà di compressione vorrei sapere se il suo libro potrebbe aiutarmi.
    grazie per la disponibilità

  3. Ciao Stefano.

    Anch’io ho studiato sul libro di Atzeni, Ceri, Paraboschi, Tortoli (credo sulla 2^ edizione) per un esame di basi di dati.
    In effetti mi sono in parte ispirato a quel libro, almeno sugli argomenti iniziali, anche se poi l’ho scritto “a modo mio”. :-)

    Leggendo un po’ di commenti che mi sono arrivati (via e-mail o con delle recensioni pubblicate), il libro è stato accolto piuttosto bene, soprattutto dal punto di vista dello stile leggibile e comprensibile.

    Penso che potrebbe essere utile per capire i concetti fondamentali della progettazione di una base di dati, anche se non ho la pretesa di “sostituire” integralmente un libro che è un pilastro della didattica… :-)

    Una recensione (delle tante che si trovano in rete) è questa:

    http://blogs.devleap.com/emanuelem/archive/2010/04/10/recensione-libro-le-basi-di-dati-spiegato-a-mia-nonna.aspx

    Spero che ti possa piacere ed essere utile…
    Ciao e grazie!

  4. Ciao, ho preso il primo libro e probabilmente prenderò anche questo, non ho molta familiarità con i database, perche uso Excel come base dati.
    come potrei usare Excel come un database?.

    Ciao By Sal alias Salvatore

    • Excel non è adatto per essere utilizzato come “database”, perché può solo rappresentare griglie di dati (eventualmente espressi in forma di tabella).
      Le tabelle create con Excel vanno bene quando i dati sono pochi e semplici, ma quando la struttura è complessa e ci sono relazioni tra dati di tabelle diverse, occorre utilizzare un vero DBMS.
      Ciò non toglie che con LINQ, in VB.NET o C#, si possono utilizzare anche tabelle di Excel come fonte dati, ma non ci sono sufficienti garanzie di integrità e di sicurezza se non si usa un DBMS.
      Eventualmente è possibile utilizzare SQL Server Compact Edition (SQL Server CE) o SQL Server 2008 Express oppure direttamente dei file di database di SQL Server 2008 (senza installare quest’ultimo), o ancora dei file di Access. SQL Server CE e SQL Server 2008 Express sono gratuiti e liberamente scaricabili, quindi non ci sono nemmeno problemi di licenza e di costi.
      Ciao!

  5. Ho acquistato il libro per acquisire qualche conoscenza sui D.B. solo per passione. Confesso che ho qualche problema a trovare il link dove trovare gli esempi descritti nel libro. Se posso avere un aiuto.
    Grazie

  6. Ciao Antonio,
    puoi cliccare direttamente sul link “LIBRI PUBBLICATI” che si trova nel menu (nell’intestazione) di questo blog.
    Ciao e grazie
    Mario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 844 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: