[VS 2010 Beta 1] Esplorazione della Start Page

Continuiamo la nostra esplorazione del nuovo IDE di Visual Studio 2008 Beta 1, segnalando prima di tutto un paio di informazioni sull’installazione:

  • la Beta 1 permette di installare il prodotto su un sistema Windows e quindi è svincolata da un’immagine per Virtual PC, come invece era avvenuto con la prima CTP di Agosto 2008;
  • non è prevista l’installazione offline della documentazione (MSDN Library locale) e pertanto bisogna fare riferimento alla documentazione online.

Avviando la Beta 1 di Visual Studio 2010 vediamo che è confermata la nuova interfaccia grafica dell’ambiente di sviluppo (interamente progettata in WPF), con alcuni miglioramenti rispetto alla Start Page della versione 2008:

image

Aprendo il menu “Help > About Microsoft Visual Studio” vediamo che la Beta 1 è contrassegnata dal numero 10.0.20506.1. La Build 20506.1 è il riferimento che dovremo tenere presente d’ora in poi, fino alla prossima eventuale versione Beta.

Sempre nella finestra “About …” vediamo che ci sono già parecchi elementi presenti e qualcuno se n’è aggiunto rispetto al passato. Per cominciare c’è il nuovo linguaggio F#, ma possiamo lavorare anche con i progetti Silverlight.

La nuova Start Page prevede tre link sulla sinistra: Welcome, Projects e Visual Studio.

Il link Welcome permette di:

Il link Projects permette di gestire i progetti in modo molto, ma molto più efficace ed efficiente rispetto alla gestione dei progetti presente nella Start Page della versione 2008.

In particolare, ora è possibile “fissare” un progetto a cui si sta lavorando per non vederlo “scappare via” quando vengono aperti altri progetti. Inoltre è possibile cancellare il riferimento a un progetto che non ci interessa più, magari perché era solamente un progetto per una prova estemporanea.

image

L’apertura di un nuovo progetto è stata rinnovata graficamente. Permette di scegliere a priori il Framework .NET di destinazione (2.0, 3.0, 3.5 o 4.0) e di visualizzare i progetti che sono coerenti con la versione scelta.

I progetti basati su documenti di Office (l’equivalente di VSTO = Visual Studio Tools for Office), sono ora indirizzati alla sola versione 2007, mentre sono spariti i progetti per la versione 2003.

I progetti database, invece, hanno come target le versioni di SQL Server 2000, 2005, 2008 e CLR.

Per i nuovi progetti è ancora necessario indicare il nome della soluzione e la cartella di destinazione, dato che la soluzione viene salvata subito su disco, già al momento della creazione. E’ comunque possibile modificare questo comportamento, come già avveniva nella versione 2008, disattivando l’opzione “Save new projects when created” nel menu “Tools > Options > Projects and Solutions > General”. In questo modo verrà chiesto solo il nome della soluzione, permettendoci di creare soluzioni “usa e getta” per i nostri esperimenti estemporanei.

L’ultimo link, Visual Studio, permette di accedere ai collegamenti per:

mentre l’ultimo collegamento (Settings) permette di aprire direttamente la finestra delle impostazioni, senza dover accedere tramite il menu “Tools > Options”.

image

Per quanto riguarda la Start Page chiudiamo qui.

Fatemi sapere se questi post vi interessano, magari aggiungendo un vostro commento ai post stessi.

Pubblicato il 20 maggio 2009 su VS 2010. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: