[VB 2010 Express e VS 2010] Lingua italiana e lingua inglese contemporaneamente attive

Un mese fa, circa, ho pubblicato un post sulla possibilità di installare sul proprio PC le versioni italiana e inglese di Visual Studio 2010, semplicemente installando la versione italiana sopra quella inglese e cambiando una delle opzioni del software.

Non solo è possibile fare la stessa cosa anche con le versioni Express, ma è possibile avere in funzione contemporaneamente una istanza in versione inglese e una istanza in versione italiana, sia di Visual Studio 2010, sia di Visual Basic 2010 Express.

Come? E’ semplice, se seguite queste istruzioni:

  1. aprite la prima istanza di Visual Basic 2010 Express o di Visual Studio 2010. Questa sarà in lingua inglese o in lingua italiana;
  2. aprite una seconda istanza dello stesso software. Ovviamente questa seconda istanza sarà nella stessa lingua della prima istanza;
  3. cambiate le impostazioni di lingua della seconda istanza come indicato nel post che ho richiamato all’inizio di questo post;
  4. riavviate la seconda istanza, come indicato dal messaggio che vi apparirà.

A questo punto avrete in funzione un’istanza in lingua inglese e una in lingua italiana. Virtualmente potreste aprire anche altre istanze in lingue diverse: l’effettiva possibilità di aprire tante istanze dipende naturalmente da quanta RAM avete a disposizione sul PC.

Attenzione che se chiudete la prima istanza, dovete ripetere l’operazione, tornando alla lingua precedente, perché all’apertura di Visual Basic 2010 Express o di Visual Studio 2010 è attiva solamente l’ultima lingua impostata.

A cosa serve questa funzionalità? E’ il modo migliore per confrontare la versione inglese con quella italiana, specialmente per capire quali termini tecnici sono utilizzati nella versione inglese per poter effettuare delle ricerche efficaci nella documentazione MSDN o su Google. Un’altro ambito di utilizzo è per chi scrive articoli o libri: in questo modo è possibile vedere gli stessi elementi dell’interfaccia visuale in due lingue, per riportare entrambi nell’articolo o nel libro, senza dover utilizzare due PC o una virtual machine.

Annunci

Pubblicato il 28 giugno 2010 su Novità. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: