Addio a OLE DB

Non è proprio un addio immediato, ci vorrà ancora un po’ di tempo per la sua dismissione.

Certamente l’annuncio di Microsoft è estremamente chiaro: SQL Server "Denali" è l’ultima versione che avrà il supporto a OLE DB, perché Microsoft punta al potenziamento del supporto dello standard "de facto" costituito da ODBC.

OLE DB ha quindi gli anni contati: dall’uscita di SQL Server "Denali" è previsto che il supporto a OLE DB sia mantenuto ancora per 7 anni. Questo permetterà alle software house e agli sviluppatori di avere tutto il tempo necessario a modificare le proprie applicazioni per migrare da OLE DB a ODBC.

Per facilitare questo compito, Microsoft mette a disposizione questa guida (in inglese) e questo forum, dove è possibile discutere sulla migrazione, chiedere suggerimenti e chiarimenti.

Per chiudere, ecco il post che è stato pubblicato sul blog del team MSDN di Microsoft Italia.

Pubblicato il 3 settembre 2011 su Novità. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: