Recensione del libro "Microsoft SQL SERVER Reporting Services Recipes"

clip_image002Paul Turley, Robert M. Bruckner

ISBN: 978-0-470-56311-3

648 pagine – Aprile 2010

Sebbene il titolo sia molto invitante, quasi a suggerire una certa facilità dei contenuti (“recipes” = ricette), non è sicuramente un testo per principianti. Il titolo del libro è infatti sottotitolato “for Designing Expert Reports”.

Nell’introduzione sono specificati molto bene i pre-requisiti che deve avere il lettore per poter seguire le ricette del libro. Si richiede la conoscenza di:

  • Report Builder 2.0 o 3.0 per creare un semplice report;
  • Business Intelligence Development Studio (BIDS) o Visual Studio;
  • progettazione di una sorgente dati e connessione a SQL Server;
  • creazione di un dataset e costruzione di query;
  • aggiunta di una regione dati a un report (una semplice tabella o matrice);
  • aggiunta di un gruppo a una tabella o matrice;
  • creazione di parametri di report.

La versione di riferimento di Reporting Services è SQL Server 2008 R2, ma può essere utilizzato proficuamente anche da chi vuole utilizzare il nuovo SQL Server 2012.

Il libro, scritto da Paul Turley e da Robert M. Bruckner, con il contributo di numerosi Microsoft MVP, offre il punto di vista di chi è abituato a utilizzare SQL Server Reporting Services per uso professionale e quindi contiene tutte le migliori pratiche di progettazione e di sviluppo di reportistica di vario genere.

Potete leggere il libro in modo sequenziale e provare gli esempi, così come potete tenerlo sempre a portata di mano come supporto istantaneo a tutte le vostre esigenze di progettazione dei vostri report.

Nelle parti di codice di programmazione, oltre ovviamente a T-SQL, trovate esempi per Visual Basic e per C#, così nessuno di voi rimane scontento.

Particolarmente interessanti sono i capitoli che trattano la rappresentazione dei dati con grafici, dai più classici fino alle sparkline, ai codici a barre e alle mappe.

L’elenco dei capitoli è il seguente:

  • Capitolo 1 – Business Reporting Paradigms
  • Capitolo 2 – Basic Report Concepts
  • Capitolo 3 – Report Design Essentials
  • Part I – Columnar and Grouped Reports
  • Part II – BI Dashboards and Elements
  • Part III – Chart and Gauge Reports
  • Part IV – Interactive Reporting
  • Part V – Integrated Reporting Applications
  • Part VI – Enhanced Report Content
  • Part VII – Filtering and Parameterization
  • Part VIII – Custom and Dynamic Data Sources
  • Part IX – Games

Tutti gli esempi indicano la versione di SSRS a cui si possono applicare (2000, 2005 e 2008), nonché tutti i requisiti necessari all’esecuzione di ciascun esempio. Ovviamente tutti gli esempi sono liberamente scaricabili.

Questo è quindi un libro che non può mancare nella postazione di lavoro di chi ha a che fare, giorno dopo giorno, con la progettazione di report più o meno complessi.

Pubblicato il 13 marzo 2012 su Novità. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: