Le funzioni “printf” e “printfn”

Una delle funzioni predefinite di F# è denominata printf. Molti conosceranno già questa funzione, dato che esiste da molto tempo in altri linguaggi come il C.

Vedremo alcuni esempi dell’uso di questa funzione, utilizzata per “stampare” a video un valore, come una parola o una frase, per mostrarlo a un utente. Può servire, per esempio, a visualizzare il risultato di una funzione o di una elaborazione. Per utilizzare questa funzione, possiamo adottare una delle seguenti forme:

printf "Risultato da visualizzare"
printf ("Risultato da visualizzare")
printf "Risultato da visualizzare";
printf ("Risultato da visualizzare");

Come indicato in un precedente post, selezioniamo le 4 righe sopra indicate in Visual Studio 2012 e premiamo la combinazione ALT+INVIO. Questa operazione aprirà la finestra F# interactive, eseguendo le funzioni di cui sopra e visualizzando il seguente risultato:

Risultato da visualizzareRisultato da visualizzareRi
sultato da visualizzareRisultato da visualizzare>

Come potete vedere, il risultato delle 4 funzioni viene proposto visualizzando le 4 stringhe una accanto all’altra, senza mai andare a capo.

Inoltre potete vedere che le parentesi tonde sono facoltative, così come il punto e virgola (;) inserito alla fine della riga da eseguire: la sintassi più comoda, quindi, è quella senza parentesi tonde e senza punto e virgola (salvo nelle occasioni in cui vogliamo effettivamente far capire come è delimitato il risultato che vogliamo mostrare).

Ecco un altro esempio:

printf ("Benvenuti nel meraviglioso mondo ”)
printf (“della programmazione funzionale”)

Notate che alla fine della prima stringa abbiamo incluso uno spazio, per poter unire le due stringhe nel modo corretto.

Se però vogliamo che la visualizzazione di ciascun risultato venga disposta su righe separate, possiamo utilizzare una variante di questa funzione, anche questa già conosciuta dai programmatori di altri linguaggi: printfn (la “n” sta per “new line“).

La sintassi di printfn ha le stesse regole di printf:

printfn "Risultato da visualizzare"
printfn ("Risultato da visualizzare")
printfn "Risultato da visualizzare";
printfn ("Risultato da visualizzare");

Ecco quindi il risultato finale (nella finestra F# interactive):

Risultato da visualizzare
Risultato da visualizzare
Risultato da visualizzare
Risultato da visualizzare

Pubblicato il 18 maggio 2015 su Novità. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: