F# in pillole: ancora stringhe

Come in qualsiasi altro linguaggio di programmazione, una stringa è un gruppo di caratteri o simboli considerati come unica entità.

Per inizializzare una stringa si può includere il suo valore tra doppi apici. Per esempio:

let message = "Benvenuti nel mondo della programmazione funzionale!";

Per visualizzare una variabile stringa utilizzando le funzioni printf o printfn, si può utilizzare %s come segnaposto della variabile. Ecco un esempio:

let message = "Benvenuti nel mondo della programmazione funzionale!"
printfn "%s" message;

Dichiarando una variabile, se volete che sia proprio una stringa, potete utilizzare il tipo di dati string. Ecco un esempio:

let message:string =
"Benvenuti nel meraviglioso mondo della programmazione funzionale!"
printfn "%s" message;

Talvolta è necessario utilizzare una stringa il cui valore non è conosciuto in precedenza. Nessun problema: è possibile dichiarare prima una variabile stringa e poi utilizzare la variabile. Potete utilizzare le parole chiave “let” o “string” seguite dal nome della variabile che volete definire. Il nome deve rispettare le regole che abbiamo già indicato.

Dichiarando una variabile stringa, è possibile inizializzarla con uno spazio vuoto, un carattere, un simbolo, una parola o un insieme di parole. Il valore fornito a una stringa deve essere incluso tra doppi apici. Per esempio:

let nome = "Mario De Ghetto"
let url = "http://books.deghetto.it"
printfn "Benvenuti nel mondo della programmazione F#!"
printfn "Nome: %s" nome
printfn "URL: %s" url

Questo codice produce il seguente risultato:

> Benvenuti nel mondo della programmazione F#!
Nome: Mario De Ghetto
URL: http://books.deghetto.it
val nome : string = "Mario De Ghetto"
val url : string = “http://books.deghetto.it”

Se si vuole dividere su più righe una stringa troppo lunga, è possibile tagliarla utilizzando un simbolo di “back slash” (“\”). Ecco un esempio

printfn "Benvenuti nel mondo \
della programmazione F#!"

Pubblicato il 1 luglio 2015 su Novità. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: